Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, trovi le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie. La navigazione mediante accesso ad altra area del sito comporterà la prestazione del consenso all’uso dei cookie.

Sabato, Novembre 27, 2021

Cari concittadini,
vi scrivo per condividere con tutti voi la reale attuale situazione del nostro comune riguardo la pandemia da Covid-19 che sta affliggendo il nostro Paese. Al momento, per nostra fortuna, non vi sono casi accertati di positività sul nostro territorio. Questo non vuol dire che possiamo abbassare la guardia, anzi al contrario dobbiamo mantenere alta l'attenzione verso comportamenti che possano violare le regole che ci sono state imposte e che fino ad oggi abbiamo rispettato (che potete trovare sul sito del Comune insieme alle ordinanze fino ad ora adottate). Mi preme ricordare che la situazione nei comuni limitrofi al nostro non è purtroppo tranquilla come la nostra: sono segnalati casi in tutti i comuni a noi confinanti. Per questo sono a chiedere ad ognuno di voi, ancora una volta, di rimanere il più possibile a casa, evitando non solo le quotidiane passeggiate ma anche qualunque occasione di incontro. Mi rivolgo soprattutto ai ragazzi ed alle ragazze: so che la necessità di socializzare e di stare insieme per voi sia reale, capisco quanto possa essere difficile non potervi incontrare e proseguire la vita che per voi era la normalità, ma stiamo vivendo un periodo che richiede grande sacrificio da parte di tutti, e voi, che siete il nostro futuro, dovete dimostrare tutta la vostra maturità e accettare le regole imposte. Confidiamo nel fatto che anche tutti gli sportivi possano fare un sacrificio, e ricordiamo che l'attività motoria è consentita solo singolarmente ed esclusivamente in prossimità della propria abitazione (al massimo 200 metri da casa come indicatomi dalle Forze dell'Ordine)..
Sono in stretto contatto con le Forze dell'Ordine che hanno garantito una loro maggiore presenza sul territorio per intervenire in caso di non rispetto delle regole. L' Amministrazione mi segnalerà ogni situazione anomala. Resto a disposizione, insieme a tutta l'Amministrazione, per qualunque urgenza che non sia di carattere sanitario e a tal uopo vi ricordo il numero di telefono da contattare al quale risponderò personalmente o lo farà un mio delegato: 3387913563.
Invierò aggiornamenti ogni qualvolta si renderà necessario, augurandomi che il nostro comportamento possa ridurre al minimo qualsivoglia rischio.
Un caro saluto.
Il sindaco
Danilo Borca